Le denominazioni piemontesi sono state protagoniste della cena di gala della 37° edizione del Torino Film Festival, firmata dallo chef Carlo Cracco, durante la quale Roberto Benigni ha ricevuto l’ambìto premio Langhe-Roero e Monferrato.

Il vino piemontese ha hanno infatti voluto omaggiare il maestro toscano con 100 bottiglie, per ringraziarlo del suo contributo alla divulgazione della storia e della cultura italiana, grazie a film come ‘La vita è bella’ o ai suoi spettacoli incentrati sull’opera di Dante.

Un compito che, alla pari dell’unico artista italiano capace di vincere un oscar come migliore protagonista, anche Piemonte Land svolge quotidianamente, promuovendo l’eccellenza territorio piemontese in tutto il mondo.