zh-hansjaiten
I PAESAGGI VITIVINICOLI DI LANGHE-ROERO E MONFERRATO SONO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ UNESCO

Vinitaly, il 2016 è l’anno della Barbera d’Asti

Posted by: In: Attività 13 Apr 2016 0 comments Tags: ,
Verona 12 aprile – Grande successo al Vinitaly per la Barbera d’Asti, protagonista indiscussa di Barbera70, evento organizzato dal Consorzio di tutela per celebrare i suoi 70 anni di storia. Da Sabellico a Scorsone, cerimoniere di Palazzo Chigi, passando per Paolini, Fabrizio, Gardini, Regoli, Massobrio, Cernilli, una grande platea di ospiti legati alla Barbera d’Asti da un rapporto profondo. Un vino autentico, dal grande potenziale, capace di farsi largo nei mercati mondiali, grazie a doti quali facilità di beva, longevità e qualità. Questo in sintesi è stato il loro messaggio, ripreso anche da Rai, Sky e Mediaset, qui presenti con le loro telecamere. La successiva degustazione condotta da Luca Gardini ha confermato le positive impressioni ottenute in questi primi giorni di manifestazione: il nostro è un vino che piace, ed è per questo che nonostante gli assaggi di barbere provenienti da territori diversi quali Sannio, Slovenia, Sardegna e California è stata proprio la Barbera d’Asti ad ottenere i maggiori consensi. La giornata si è conclusa con lo show cooking di Walter Ferretto, chef stellato del ristorante Il Cascinalenuovo di Isola d'Asti, che ha preparato per le decine di ospiti che hanno riempito l’elegante spazio della Regione Piemonte alcune prelibatezze, tra cui meritano menzione gli agnolotti, piatto tipico piemontese. “Lo sforzo che facciamo per dare visibilità al nostro vino è stato oggi gratificato dalla contemporanea presenza di importanti mezzi di comunicazione nazionali ed opinion leader – dichiara il Presidente del Consorzio Filippo Mobrici -, che hanno raccontato la loro Barbera davanti ad un pubblico numeroso e appassionato. Per questo colgo l’occasione per ringraziare non solo gli intervenuti, ma anche le oltre 200 aziende che quotidianamente ci danno fiducia e ci sostengono nel nostro lavoro. Il nostro impegno è che il 2016 sia veramente l’anno della Barbera d’Asti, come dichiarato da Luca Gardini”. IMG-20160411-WA0008 IMG-20160412-WA0000 IMG-20160412-WA0003 IMG-20160412-WA0006   Ufficio Stampa Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato Daniele Becchi 328 3508294 d.becchi@viniastimonferrato.it SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts