zh-hansjaiten
I PAESAGGI VITIVINICOLI DI LANGHE-ROERO E MONFERRATO SONO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ UNESCO

Vinitaly 2015: il Consorzio Vini d’Asti e del Monferrato presenta la sua nuova identità

Posted by: In: Attività 19 Mar 2015 0 comments Tags: , ,
Una nuova identità, una nuova mission: identificare ancor di più il territorio di Asti con il suo vino simbolo, la Barbera. Il Consorzio Tutela Vini d’Asti e del Monferrato presenta a Vinitaly i suoi progetti per il futuro in un evento unico, tra interventi di alto livello e degustazioni stellate. Domenica 22 marzo, alle ore 13, al padiglione 10, area B3, stand 24 (Collettiva Piemonte Land of Perfection/RegionePiemonte/Unioncamere Piemonte) si terrà infatti l’esclusivo appuntamento che racconterà alla stampa e al pubblico il prossimo traguardo di questo Consorzio di produttori che ha deciso di accendere i riflettori internazionali sul vino rosso simbolo dell’astigiano e del Piemonte vinicolo. Vino fruttato, dal piglio moderno ed ecclettico nella versione giovane, complesso e di carattere nelle versioni Superiore, la Barbera d’Asti si abbina perfettamente a tradizioni culinarie  diverse ma anche a differenti  target di consumatori e a più momenti della giornata, dall’aperitivo alla cena. A dare voce alle molteplici sfumature di questa Docg sarà il Consorzio, con due performance che uniranno arte ed alta cucina. Durante l’evento si potrà assistere al monologo “Barbera d'Asti, una storia da raccontare”, realizzato da Federico Francesco Ferrero, vincitore di MasterChef Italia 2014. Medico chirurgo nutrizionista, autore di libri e “food-teller” con un’importante esperienza  nel campo dell’alimentazione che lo ha portato a realizzare corsi e conferenze anche all’estero, Ferrero interpreterà in modo originale le emozioni che questo vino è capace di suscitare. Dalla creatività dello chef  Walter Ferretto, del ristorante stellato Il Cascinalenuovo  di Isola d'Asti, nasceranno invece gli innovativi abbinamenti che racconteranno tutta la versatilità  del vino prodotto tra i saliscendi del Monferrato, area divenuta Patrimonio Unesco. Durante l’appuntamento, interverranno inoltre il presidente del Consorzio  Filippo Mobrici, che illustrerà i progetti che sono sul tavolo in Italia e nel mondo, e il suo vice Stefano Chiarlo che parlerà dell’anima “social” di questa realtà che vuole rendere la sua comunicazione efficace in ogni canale. Ad essere presentata sarà anche la nuova campagna internazionale della Barbera d’Asti Docg.

Vinitaly: il consorzio tutela vini d’asti e del monferrato presenta la sua nuova identità

Tra i contributi vi saranno quelli di professionisti del calibro dell’enologo Ezio RivellaStevie Kim, managing director di Vinitaly International, e di figure istituzionali come il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e l’assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte Giorgio Ferrero.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts