zh-hansjaiten
I PAESAGGI VITIVINICOLI DI LANGHE-ROERO E MONFERRATO SONO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ UNESCO
Si è tenuta venerdì la cena che il gruppo Collisioni ha organizzato presso il Casinò di Sanremo in occasione dell’imminente festival della musica italiana, per far conoscere ad una selezionata platea le produzioni agroalimentari piemontesi, tra cui non poteva non spiccare la Barbera d’Asti, vera e propria star della serata. Anche grazie all’arte culinaria di Walter Ferretto, il vino astigiano è stato valorizzato appieno durante questa cena che si è svolta all’insegna della grande musica. “Siamo fieri di riportare la barbera d’Asti sui palchi che le competono – sostiene il Presidente del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato Filippo Mobrici -. È infatti grazie ad eventi come quello di stasera che il nostro rosso potrà tornare ad esibirsi con i grandi vini italiani, per stupire chi ancora oggi non ne conosce il valore. Un ringraziamento va dunque tanto allo staff di Collisioni quanto alle aziende associate, che assieme hanno contribuito alla buona riuscita della serata”. SCARICA IL COMUNICATO STAMPA