zh-hansjaiten
I PAESAGGI VITIVINICOLI DI LANGHE-ROERO E MONFERRATO SONO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ UNESCO

Sabato 26 luglio a Mango “Coltiviamo Bollicine”: mostra mercato e dibattito tra i big dell’Asti docg

Posted by: In: Attività 23 Lug 2014 0 comments Tags: , ,
Mango dedicherà la giornata di sabato 26 luglio 2014 alla rassegna «Coltiviamo Bollicine». Sarà anche l’occasione per fare il punto sui mercati internazionali dell’Asti docg e del Moscato e sulle strategie delle principali Case spumantiere. Il programma della giornata è intenso. A partire dalle 9.00 il paese di Langa ai confini tra l’Albese e il Canellese ospiterà una mostra mercato di attrezzature specializzate per la coltivazione delle vigne di collina. Patrocinato dal Comune di Mango e organizzato dalla Pro loco, dall’Enoteca Regionale Colline del Moscato e dal Consorzio di Tutela dell’Asti, «Coltiviamo bollicine» sarà una riflessione a 360° sul mondo delle bollicine dolci piemontesi, sulle novità tecnologiche in vigna e le pratiche per aumentare il valore ecologico del lavoro tra i filari. La giornata vedrà una fitta serie di incontri e dimostrazioni pratiche e vuole diventare un importante momento di incontro professionale dedicato a tutti gli operatori vitivinicoli del mondo del Moscato d’Asti. A partire dalle 9.00 verrà inaugurata l’area esposizione con oltre 60 standisti che esporranno attrezzature viticole dedicate ai vigneti in collina e prodotti ad alta innovazione tecnologica per l’agricoltura. Alle ore 10.00 è prevista la prima dimostrazione in vigna di macchinari in grado di agevolare le lavorazioni di fila e interfila, sfogliatura e cimatura. Allee 11.00, nell’area espositiva si terrà una dimostrazione sulle modalità di distribuzione di agrofarmaci in vigneto con taratura della macchine per concentrare le irrorazioni e limitare la dispersione dei prodotti. Interveranno ricercatori della Facoltà Agraria di Torino. Alle 14,30 nel salone dell’Enoteca regionale Colline del Moscato si discuterà del “Fascicolo aziendale come strumento di gestione aziendale”a cura ei tecnici delle Regione Piemonte. Alle 17.00, seconda prova pratica nei vigneti con dimostrazioni di nuove attrezzature, in particolari atomizzatori. Alle 19.30, nell’area espositiva, si aprirà l’attesa tavola rotonda “L’Asti e le sfide del futuro” che vedrà a confronto alcuni degli esponenti di spicco delle principali Case spumantiere ed affermati produttori di Moscato d’Asti docg. Sono previsti gli interventi di Lorenzo Barbero (Gruppo Davide Campari), Massimo Marasso (Fratelli Martini), Roberto Bruno (Fontanafredda), Alessandro Picchi (Gancia), Valter Bera di Neviglie, Stefano Chiarlo (Michele Chiarlo), Romano Dogliotti di Castiglione Tinella. Interverrà il direttore generale del Consorzio dell’Asti Giorgio Bosticco. Modera l’incontro il giornalista Sergio Miravalle. In serata “Quattro salti con lo chef....risotto e bollicine”. Per tutta la giornata sarà disponibile un punto ristoro e dal pomeriggio nel cortile delle scuole di Mango (Via Beppe Fenoglio) si potrà provare anche l’AstiHour, il nuovo modo di gustare l'Asti Docg, in abbinamento con estratti di frutta fresca.  

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts