zh-hansjaiten
I PAESAGGI VITIVINICOLI DI LANGHE-ROERO E MONFERRATO SONO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ UNESCO

Dal 13 al 15 giugno la Barbera d’Asti docg al Fuoriluogo Festival di San Damiano d’Asti

Posted by: In: Attività 10 Giu 2014 0 comments Tags: , , , , ,
Tanti gli appuntamenti che vedono protagonista il Consorzio Tutela Vini d’Asti e del Monferrato al Fuoriluogo Festival di San Damiano d’Asti, terra di Barbera, in programma da venerdì 13 a domenica 15 giugno. Dagli incontri con gli artisti norvegesi ai brindisi azzurri per tifare Italia ai Mondiali. In Piazzetta Giroldi ci sarà la “Barbera Lounge”, spazio aperto e area relax dove degustare un calice di Barbera d’Asti docg dalle 16,30 fino a notte inoltrata, respirando arte, cultura, letteratura e sport. Il Festival, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Officine Carabà, ha nel Consorzio un convinto sostenitore sin dalla sua prima edizione. Un Consorzio che vuole raccontare la Barbera e le sue sfumature a un pubblico più allargato e giovane, in un contesto adeguato ma inconsueto. In programma incontri con artisti norvegesi provenienti dalla scena culturale fra le più vivaci in Europa, ex atleti plurititolati italiani, giornalisti e scrittori nazionali ed internazionali.

“A San Damiano la Barbera incontra gli artisti norvegesi – dice Filippo Mobrici, nuovo presidente del Consorzio – E la Norvegia, paese ospite di questa edizione, è uno dei dieci mercati più importanti per la Barbera: dal 2010, le vendite sono in crescita, i consumatori sono ricettivi e interessati. Ora la Barbera incontra la musica, l’arte e la letteratura, in una parola la cultura della Norvegia”.

Accadrà nella “Barbera Lounge” VENERDI 13 GIUGNO: alle 17.30 con Kjersti Annesdatter Skomsvold, classe 1979, che presenta Più corro veloce più sono piccola, romanzo di debutto della scrittrice norvegese tradotto in più di 20 lingue. Alle 18.30 il vino d’eccellenza incontra un collega fuori classe, Francesco Arese, ex atleta mezzofondista, Campione d’Europa dei 1.500 metri a Helsinki nel 1971 e vincitore di ben 12 titoli nazionali. Alle 19.30 per “trappola per topos” i vini del Consorzio incontrano Giuseppe Culicchia e Federica Mafucci, torinesi, giornalista e scrittore il primo, attrice la seconda. Un viaggio eno-culturale alla scoperta di letteratura e comicità. Mezzanotte con Dj Aladyn, uomo in regia per Cattelan e Nikki di Radio Deejay, accompagna Barbera Lounge con Selecta Vision un viaggio nella musica nel XX secolo da Elvis a Skrillex, un’esperienza audiovisiva imperdibile, che abbina scratching (arte del graffito) a performance video. SABATO 14 GIUGNO: alle 16.30 il matrimonio eno-letterario continua con Paul Lynch, autore irlandese di spicco, che presenta “Un mattino dal cielo rosso”, romanzo d’esordio, in uscita in Italia. Alle 17.30 si torna in Norvegia con Erlend Loe, sceneggiatore e scrittore dallo stile ludico e naif, oggi una vera icona della letteratura nordica. Alle 18.30 per la sezione “Fuori Classe” scambio di battute su terra rossa tra Barbera e tennis. A Barbera Lounge rispondonoRaffaella Reggi e Elena Pero, rispettivamente ex tennista e giornalista sportiva. La prima tennista italiana a vincere il Grande Slam e medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles al fianco di una delle giornaliste della redazione sportiva di Sky Sport. Alle 19.30 il Consorzio finisce sotto i riflettori in compagnia di Sveva Sagramola, autrice e conduttrice di programmi televisivi e volto storico della Rai. Per “Pesce fuor d’acqua” presenta Secondo Natura accompagnata dal giornalista astigiano Sergio Miravalle. Mezzanotte si chiude la serata all’insegna dei mondiali di calcio con Italia-Inghilterra. Occasione unica per degustare un calice di Barbera d’Asti accompagnato da fish&chips, tifando il tricolore. DOMENICA 15 GIUGNO: le etichette del Consorzio accompagneranno diversi eventi. Si parte alle 16.30 con Che n’è stato di te, Buzz Aldrin? primo romanzo di Johan Harstad, scrittore, musicista e autore di cortometraggi e fotografie noto per il suo eclettismo. Alle 17.30 Elisa Isoardi, conduttrice tv, e Giorgio Calabrese, nutrizionista, membro del Comitato Nazionale della Sicurezza Alimentare del Ministero della salute e Presidente Nazionale ONAV presentano “Mangia la tua arte”. Alle 18.30 nuovo matrimonio eno-letterario con Fabio Geda, autore torinese tradotto in oltre 30 paesi, e Hamid Ziarati, scrittore iraniano dalla spiccata sensibilità e introspezione. Alle 19.30 ultimo imperdibile appuntamento con la Barbera d’Asti DOCG che per il suo show conclusivo incontra Fabio Ongaro e Francesco Pierantozzi. Uno tra i più titolati giocatori di rugby italiano il primo, giornalista sportivo il secondo.   Gli appuntamenti con Barbera Lounge sono tanti: il programma completo del Festival, inclusi i concerti live, si può scaricare su www.fuoriluogofestival.com. Fuoriluogo Festival Giunto alla sua terza edizione affonda le radici nella filosofia che fin dal primo anno lo anima: pensare alla cultura come a uno strumento generatore di stimoli e curiosità, elemento indispensabile per migliorare lo stile di vita delle persone, contrapponendo ai cliché e ai luoghi comuni suggestioni della mente. San Damiano diventa palcoscenico naturale dove musica, letteratura, arti visive ed infinite forme artistiche animano piazze, cortili e vie del paese fino al calar del sole.  

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts